TRASFERIRE BITCOIN

COME INVIARE E RICEVERE BITCOIN

Trasferire denaro con Bitcoin è semplicissimo. Ecco come fare…

 

 

Per inviare Bitcoin e qualsiali altro tipo di criptovaluta, devi per prima cosa conoscere l’indirizzo del destinatario (anche detto chiave pubblica), solitamente è una stringa composta da lettere e numeri casuali, lunga circa 33/35 caratteri. (es. 16E1UiKhS7oNE1mS7TuXxqG4mCw8mzwPUT)

Molti eWallet ti danno anche la possibilità di effettuare una scansione del codice Qr.

Cerca nel tuo eWallet la sezione dedicata ai trasferimenti, solitamente si trova sotto la dicitura “invia“, o “withdraw“.

Inserisci l’indirizzo del destinatario, o scansiona il suo codice QR.

Mi raccomando: non ricopiare MAI il codice manualmente, ogni transazione è univoca, una volta inviata non c’è modo per farla tornare indietro o annullare.

Una volta inserito l’indirizzo del destinatario, inserisci l’importo in Bitcoin (o in alternativa in un altra valuta) da voler trasferire.

 

        

 

Ogni transazione ha un costo (fee), che corrisponde ad una piccola somma che va nelle tasche dei miner che permettono la transazione. Alcuni wallet danno la possibilità di impostare il “livello di priorità”, logicamente maggiore sarà la priorità della tua transazione, maggiore sarà il costo della fee.

Una volta inviata, essendo la blockchain pubblica potrai controllare lo stato del pagamento con le relative conferme ottenute, collegandoti a QUESTO SITO, ed inserendo il numero della transazione o del wallet.

Spesso bastano 6 conferme, nel caso di Bitcoin, perchè la transazione possa ritenersi completa, ad ogni modo una volta inviata non c’è modo per farla tornare indietro, quindi ti raccomando di controllare bene i dati prima di confermarla.

Bene… ora sai come inviare Bitcoin!

Giusto un’ultima cosa: hai mai provato a dare un occhiata a tutte le transazioni che stanno avvenendo in questo preciso istante nella blockchain di bitcoin? Dai un occhiata QUI.

STRABILIANTE VERO?

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

Condividi la pagina: