DOC S. NAKAMOTO

BITCOIN: A PEER-TO-PEER ELECTRONIC CASH SYSTEM (PDF)

L’identità del creatore del Bitcoin è da sempre un icognita, così come vuole la filosofia del progetto stesso

 

 

Le teorie sulla vera identità di Satoshi Nakamoto sono numerose. Nessuno sa se sia un “lui”, una “lei” oppure se si tratti di più persone. In giapponese “Satoshi” significa “un pensiero chiaro, veloce e saggio”. “Naka” può significare “medium”, “dentro” o “relazione”. “Moto” può significare “origine” o “fondamento”. Ma non è certo se questi significati siano utili da ricondurre alla persona o al gruppo di persone che ha inventato il sistema Bitcoin.

L’unica certezza è che Satoshi Nakamoto è stato il reale inventore del protocollo Bitcoin, pubblicandone le specifiche tecniche in un articolo diffuso nel novembre 2008 attraverso la mailing list “Cryptography Mailing List”.

Articolo che è possibile reperire in fondo alla pagina in formato PDF.

Nei mesi successivi lavorò alla messa in pratica delle linee guida presenti nell’articolo, sino a rilasciare la prima versione del client Bitcoin nel 2009. Collaborò allo sviluppo del protocollo e dei software di mining sino al tardo 2010, quando fece definitivamente perdere le sue tracce.

PDF (engl): bitcoin_en

PDF (ita): bitcoin_it

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

Condividi la pagina: