TRADING/SPECULAZIONE

TRADING E SPECULAZIONE: GUIDA PER PRINCIPIANTI

Vuoi imparare a fare trading online e a speculare con le criptovalute ma non sai da dove iniziare? Questa guida fa al caso tuo…

 

 

Il termine trading (dall’inglese “to trade“,commerciare) indica l’atto che un utente compie acquistando un bene (una valuta, o nel nostro caso una criptovaluta) ad un determinato prezzo e rivendendolo ad un prezzo più alto, traendone così un profitto.
Questo tipo di pratica comprende vari modi di operare da parte degli investitori, ma nel nostro caso ci soffermeremo ad analizzare il trading, e le piattaforme, che offrono la possibilità di speculare esclusivamente con le criptovalute.

Come avrai ben capito, il “mondo della criptovalute” è ormai composto da oltre 1000 monete differenti (se non l’avessi mai fatto ti consigliamo di visitare il sito www.coinmarketcap.com dove troverai prezzi, informazioni, market, volumi, siti ufficiali, blockchain e tanto altro di tutte le cripto esistenti).

 

Ogni moneta ha una sua storia, molte stanno li esclusivamente a fini speculativi….

Ogni moneta ha un suo team alle spalle di sviluppatori, alcune giusto qualche nerd chiuso in uno scantinato…

Ogni moneta ha un progetto ambizioso,alcune non sanno nemmeno cosa ci fanno li…

Ma TUTTE sono: acquistabili, vendibili, scambiabili tra di loro, hanno un prezzo che varia nel tempo, e soprattutto TUTTE possono essere studiate e analizzate in modo di cercare di predire l’andamento, per ricavarne un profitto.

Chiunque sia maggiorenne e disponga di un capitale minimo può fare trading online registrandosi su una o più piattaforme, che mettono a disposizione per ogni utente tanti wallet per quante criptovalute puoi trovare sulla loro piattaforma.

Le commissioni variano dallo 0.15% allo 0.25%, decisamente più basse rispetto ad exchange  come Coinbase. Proprio per questo una volta che avrai preso confidenza con queste piattaforme ti consigliamo di utilizzare quelle che accettano valuta FIAT anche per l’acquisto di Bitcoin (tramite Bonifico Bancario).

Per acquistare e vendere criptomonete, puoi utilizzare come valuta di riferimento:
-BITCOIN (es. BTC/ETH nel caso tu voglia acquistare Ethereum pagando in Bitcoin, ma anche BTC/EUR o BTC/USD)
-FIAT (es. USD/ETH dollari/ethereum, EUR/ETH euro/ethereum)
-ETHEREUM (solo per alcune criptomonete)

Nel caso tu scelga di comprare utilizzando il BITCOIN come valuta di riferimento ti basterà inviare una certa quantità di Btc dal tuo wallet personale, al wallet BITCOIN presente dentro il tuo exchange (se non sai come fare CLICCA QUI).

Per quanto riguarda la valuta FIAT invece dovrai inviare un Bonifico. Considera però che moltre criptovalute sono acquistabili esclusivamente in Bitcoin, quindi nel caso tu voglia acquistare una altcoin (criptomoneta alterntiva al Bitcoin) spesso sarai costretto comunque ad acquistare prima Bitcoin.

Possiamo, in termini estremamente elementari, dividere le operazioni di trading in due tipi:
operazioni rapide (acquisto e vendo una criptovaluta in un breve periodo di tempo per speculare sulla variazione del prezzo)
operazioni da hodler (questo termine si riferisce ad un utente che acquista una criptovaluta per tenerla nel tempo in quanto crede nel progetto, e ritiene possa avere un buon incremento di valore. In questo caso ti consigliamo di custodire la cripto in un wallet sicuro, o nel wallet rilasciato dall’azienda).

Il trading di criptovalute è sempre aperto, tutti i giorni, 24h, inclusi sabato e domenica.

Il tempo è la chiave principale in questo tipo di investimenti. Se non hai sufficiente tempo da dedicare all’approfondimento di una determinata moneta o di un progetto, tieni bene a mente che il mercato è molto volatile e nel giro di pochissimo tempo il prezzo delle altcoin può variare anche fino al 50%.

Inoltre, prima di avventurarti nei “meandri del trading” è consigliabile studiarne i principi con una ricerca approfondita, o magari frequentando un corso interattivo.

Se invece conosci già le regole del mercato e sei pronto a partire il sito tradingview.com ti tornerà utilissimo nello studio dei grafici.

Ora sei pronto per far un confronto tra le migliori piattaforme che ti permettono di far TRADING.

 

PROSSIMA LETTURA CONSIGLIATA:

 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

Condividi la pagina: