BITCOIN PER AZIENDE

ACCETTARE BITCOIN COME FORMA DI PAGAMENTO

Guida per aziende e attività per accettare la criptovaluta

 

Il numero delle attività che in Italia accetta Bitcoin è in costante crescita, e se anche tu stai pensando di accettare Bitcoin oltre al tradizionale Euro sei nel posto giusto.

 

 

Il Bitcoin è una relatà ormai affermata, sono sempre di più gli utenti che cercano un modo per spenderli, e accettarli è un ottimo modo per essere considerato un azienda all’avanguardia.
L’alta sicurezza crittografica, la totale trasparenza, la velocità e la possibilità di ricevere istantaneamente i pagamenti in quasiasi parte del mondo, sono altri motivi per cui sono sempre più numerose le aziende che aprono le porte a questa nuova tecnologia.

Iniziare ad accettare Bitcoin è abbastanza semplice.

Vi sono numerose piattaforme a cui è possibile affidarsi ma le due migliori, date le recensioni ricevute, sono BITPAY e INBITCOIN.

Nel caso vogliate accettare pagamenti in Bitcoin, ma data l’alta volatilità della valuta, preferite trasformarli in tempo reale in Euro (o qualsivoglia valuta), entrambe i servizi offrono anche questa possibilità.

BITPAY

Per iniziare vi basterà accedere al sito tramite QUESTO LINK, e cliccare sul tasto “Accetta bitcoin”.
Quindi cliccate in basso su “Registrati”, compilate il form di registrazione digitando il nome del vostro esercizio/attività, il vostro nome e cognome, una mail ed una password.

Vi arriverà all’istante una e-mail, apritela e cliccate sul tasto “Conferma”.

Ora, una volta effettuato l’accesso al sito non vi resta che verificare le vostre informazioni, aggiungere il conto bancario della società, e un indirizzo WALLET dove ricevere i pagamenti.
Se ancora non possiedi un indirizzo wallet ti consiglio di dare un occhiata QUI!

 

INBITCOIN

Inbitcoin Srl fornisce svariati servizi tra i quali: paper wallet, wallet personalizzati per aziende, fornitura di ATM e anche il POS per ricevere pagamenti in Bitcoin.

Al cliente è consentita la scelta di tenere i propri Bitcoin o convertirli in euro a commissioni zero sul conto corrente aziendale. Un’interfaccia permette di visualizzare tutte le operazioni fatte, e a fine giornata è possibile visionare e stampare tutte le operazioni per inserirle nella chiusura cassa.

Attualmente in Italia vi sono circa una settantina di merchant che utilizzano Inbitcoin.

E’ possibile scaricare anche il wallet sviluppato dalla stessa azienda, che prende il nome di Altana (al momento disponibile solo per Android). 

Per accedere al sito CLICCA QUI.

 

Bene, ora ACCETTATE BITCOIN nella VOSTRA ATTIVITA‘!

Inizialmente, è possibile accettare fino a $100 in vendita al giorno, ma il limite può essere aumentato aumentando lo stato di “verifica personale”, inviando quindi ulteriori documenti al fine di verificare con certezza la tua identità.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Condividi la pagina: